Le donne e la Resistenza: furono Volontarie della libertà le combattenti del movimento

Dovevano imparare a usare le armi, organizzare sabotaggi, e occupazioni. Coraggiose e rispettate, non sono state premiate dalla storia, che le ha quasi dimenticate

Le Volontarie della libertà furono la parte più combattiva delle donne partigiane, quelle in prima linea, con le armi in mano. “Donne energiche e audaci, decise a partecipare attivamente alla guerra”, si legge nel comunicato che dà la notizia della costituzione di questo organismo.

Continue reading “Le donne e la Resistenza: furono Volontarie della libertà le combattenti del movimento”