Siamo da adulte le donne che eravamo a 13 anni?

A 13 anni siamo già le donne che saremo? Devo rispondere di si, anche se ho sempre pensato il contrario. La domanda può sembrare contorta: mi chiedo se è possibile che a 13 anni dentro di noi si siano ormai sviluppate già quelle caratteristiche di base, quella gestualità, che poi ci porteremo dietro anche da adulte. Ho sempre pensato che non fosse possibile, che le nostre esperienze ci modificano, e che siamo soggetti in evoluzione. Poi l’altra sera sono andata alla cena di classe delle medie e le mie certezze ne sono uscite distrutte. A distanza di 27 anni dalla terza media ho ritrovato le mie compagne sicuramente cresciute, anche invecchiate, ma intimamente uguali a quando avevamo 13 anni. La cosa sorprendente è che molte hanno anche una gestualità uguale, quel modo di toccarsi i capelli, di umettarsi le labbra, il tono cantilenante della voce.

Ognuno di noi ha trascorso 27 anni di gioie e dolori, ma l’altra sera in quella stanza avevamo tutti 13 anni, una magia che capita raramente di provare. Negli occhi di quelle donne che erano state le mie amiche ho rivisto lo stesso candore dei 13 anni. E poi la ragazzina timida è oggi una donna timida; quella che giocava a fare la sensuale è una donna molto sensuale, la super amicona è quella che ha organizzato la festa.

Insomma, nonostante tutto, noi donne siamo da adulte quello che eravamo a 13 anni? la nostra anima è immutabile?

condividi