Ma il tech è davvero un settore solo da uomini?

Il tech? una cosa da uomini. Un allarme che non riguarda solo l’Italia, che su certi temi non si è nemmeno messa in moto. La protesta arriva dagli Stati Uniti, dalla Silicon Valley per la precisione. Proprio qui infatti si registra un forte sessismo, con troppi uomini impegnati in ruoli dirigenziali e di programmazione, mentre […]

Milano, record di donne al lavoro. Ma il boom è legato all’avanzata delle precarie

Questa mattina il Corriere della Sera ci ha accolto con una grande notizia: “gli ultimi dati Istat sugli incrementi di occupazione (novembre 2015-novembre 2016) segnalano una chicca: le nuove occupate sono 160 mila contro 41 mila uomini”, ha annunciato Dario Di Vico con un articolo davvero molto interessante. L’articolo non era dedicato a questo dato, […]

La parità di genere? la raggiungeremo nel 2095

Le disparità tra uomini e donne hanno ormai una data di scadenza: nel 2095 potremo vivere in una società nei quali abbiamo tutte le stesse opportunità. Non sono certo io a dirlo, ma il Global Gender Gap Report (qui in integrale), il rapporto sulla disparità di genere pubblicato dal Global Gender Gap Report. E come avverrà […]

Le donne inarrestabili di Diyarbakir

Due anni fa, seguendo un progetto di cooperazione europeo, sono arrivata a Diyarbakir. Era una località sconosciuta, non sapevo quello che mi aspettava. Quando sono arrivata di Diyarbakir sapevo due cose: che è la zona della Turchia dove si produce più cotone e che è famosa per essere la città dalla “mura nere” (ha una […]

Lavoro e compromessi: per le donne due facce della stessa medaglia. Soprattutto dopo i 40

M. è una donna brillante, con una solida carriera alle spalle, una bella esperienza che l’ha portata a girare il mondo e a confrontarsi con aziende grandi e piccole. Ma questo non basta: il suo lavoro si sta facendo precario e sta scendendo a compromessi sempre maggiori. Il suo curriculum non basta più, a 40 […]

“Ci serve il tuo stipendio”

Ieri sera sono andata a vedere il film dei fratelli Dardenne “Due giorni, una notte”. Il tema centrale e’ la precarietà, ma quelle che mi sono rimaste impresse nella testa sono le parole del marito a Sandra, la protagonista: “devi lavorare, ci serve il tuo stipendio”. Sandra e’ una giovane madre che sta per perdere […]